Casino

Amami o faccio un casino

Interessante come un tizio che neanche conosco e che, in base a ciò che vorrei dimostrare, dovrei disprezzare.

Disprezzare perché mostra le sue emozioni, le sue paure e le sue insicurezze.

Cosa che io non so fare e non voglio. Infatti le scrivo in anonimo.

Ma è questo che vorrei essere.

Vorrei essere questa frase.

Vorrei qualcuno che mi faccia flippare la testa.

Che mi mandi fuori. 

Che mi ispiri in tutte le forme possibili.

Non vorrei chiamarlo amore.

Non vorrei chiamarlo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s